La festa di Scarperia - Giornate Rinascimentali a Scarperia

Vai ai contenuti

Menu principale:

La festa di Scarperia

Giornate rinascimentali a Scarperia
Ogni anno la prima domenica di settembre nel centro storico di Scarperia si sperimenta un’azione di “messa in scena della storia”.

La giornata ha inizio con il popolarsi delle strade cittadine invase da contadini e artigiani che offrono le loro merci mentre le osterie e le taverne sono pronte a rifocillare abitanti e forestieri con specialità alimentari. Guardie e armati sorvegliano gli ingressi del paese e controllano la sicurezza degli abitanti arrestando malfattori e sedando litigi; la guardia armata scorta il Vicario quando esce dal Palazzo per incontrare ospiti illustri o ispezionare le difese cittadine.

i lebbrosi a Scarperia
il libro che accoglie il visitatore
Le dame di Scarperia
segui le indicazioni!
Momenti di particolare significato sono quelli che si svolgono all’interno del Palazzo dei Vicari e permettono di apprezzarne i caratteri storico-artistici legati all’esercizio di rappresentanza delle istituzioni della Repubblica Fiorentina; nell’atrio e nel cortile sono presenti gentildonne e gentiluomini impegnati in giochi cortesi, mentre madonne e damigelle si dedicano alla recitazione di letture classiche e di poemi cavallereschi. Nelle sale monumentali sono raccolti personaggi che interloquiscono con ospiti e visitatori illustrando episodi salienti della storia del paese e dei suoi legami con la città madre di Firenze.

Infine si può assistere alla ricostruzione di particolari eventi desunti dalla diretta trasposizione di documenti storici inediti e la messa in scena delle fonti storiche si configura come un’ originale operazione di “storia vivente” adatta a trasmettere la identità e la memoria del paese e dei suoi abitanti.
la ghigliottina
l'alabardiere
Torna ai contenuti | Torna al menu